Il red carpet ai Grammy Awards 2017!

Buongiorno ragazze!

Anche questo venerdì (del resto siamo nel clou dell’ Awards Season) daremo uno sguardo ai look scelti dalle star in occasione dei Grammy Awards, che si sono svolti domenica 12 febbraio a Los Angeles.

Mettetevi comode che iniziamo! 😉

I Grammy Awards, come molte di voi sapranno già, sono considerati gli Oscar della musica: sono stati istituiti nel 1959 ed originariamente si chiamavano Gramophone Award, infatti la statuetta che viene consegnata come premio raffigura un grammofono.

Dopo questa brevissima parentesi storico/informativa passiamo al pianeta fashion e beauty!

Trattandosi del mondo della musica, i look sono spesso eccentrici e meno formali rispetto a quelli scelti per premiazioni nell’ambito del cinema… e anche quest’anno non è andata diversamente!

Direi di cominciare dalla regina indiscussa di questa edizione: Adele! La cantante inglese del momento ha ricevuto ben 5 statuette, tra cui canzone dell’anno con Hello ed album dell’anno con 25. Chapeau!

Per il red carpet Adele ha scelto un abito verde in stile impero con le maniche lunghe di Givenchy Haute Couture; anche se i drappeggi dell’abito non mi fanno impazzire trovo che nel complesso le stia molto bene! La cantante curvy, che qualche anno fa era molto appesantita, dopo la gravidanza ha acquisito una linea che le dona molto. L’abito, che sottolinea il punto vita, le cade bene e mette in risalto le forme. Il punto di verde sta molto bene con il colore degli occhi, donandole molta luce. Per quanto riguarda il make up, come sempre, ha scelto di puntare tutto sullo sguardo con uno smokey leggerissimo sui toni del marrone ed una linea di eyeliner nera molto drammatica. L’incarnato è perfetto con un tocco di blush pesca ed un leggerissimo contouring, di cui non ha gran bisogno, visto il viso molto bello che la contraddistingue. Per quanto riguarda l’acconciatura non mi piace tantissimo questo raccolto un po’ classico, in quanto la fa “molto signora”.

Nel complesso questo look merita un bel 8!

John Shearer/Wireimage

Parliamo ora dell’altra regina di questa edizione, la futura mamma bis (o sarebbe meglio dire tris?!) Beyoncé, nella foto accompagnata dal marito Jay-Z. Che dire del look firmato Peter Dundas? Sicuramente segue il filone già visto su tutti i red carpet che abbiamo analizzato questo mese: scintillìo e scollatura vertiginosa. L’abito a sirena attillatissimo mette in risalto il pancione di Queen Bey, mentre la scollatura mostra un seno piuttosto abbondante, impreziosita da una modestissima collana di diamanti Lorraine Schwartz da 12 milioni di dollari! Trovo che il rosso stia benissimo con la carnagione di Beyoncé, ma non impazzisco per la scollatura, che trovo un po’ too much; diciamo, però, che alle donne in dolce attesa si può perdonare tutto!

La scelta del beauty look invece è perfetta per accompagnare un abito ed accessori così importanti: il make up occhi sui toni del bronzo le sta benissimo, per l’acconciatura ha scelto un liscio perfetto lunghissimo, che a quanto pare da quelle parti sta andando di gran moda (vedi Kim Kardashian). La preferisco, però, con i capelli più mossi e voluminosi.

Per il look completo mi sento di darle uno scintillante 7.

Kevin Mazur/Getty images for Naras

Considerato che siamo in tema di luccichìo direi di passare al look di Katy Perry, che in questa occasione è quasi irriconoscibile con i capelli biondissimi! L’abito di Tom Ford è composto da una gonna tutta piume che, dal rosa antico passa ad una sfumatura di grigio molto chiaro, e da un top a maniche lunghe con collo alto che arriva ai fianchi super luccicoso. Allora, diciamo che forse l’avrei apprezzato un po’ di più se il top non fosse stato così lungo, perché fa proprio l’effetto sedere basso e gambe corte. In internet ne ho lette di tutti i colori su questo look, tra cui la somiglianza con Spolverina, la scopa di La Bella e la Bestia 🙂

Passiamo ora al beauty look, che è quello che più ha catturato la mia attenzione… per l’occasione Katy ha sfoggiato un long bob effetto spettinato molto biondo (che poi è il suo colore naturale); trovo che le stia molto bene, ma che la renda più banale, rispetto ai colori che ha scelto in precedenza. Quindi sì, ma la preferisco mora. Il make up prevede uno smokey molto sexy sui toni del marrone e labbra color cannella. Molto bello.

Nel complesso, però, il look merita un 6 e mezzo!

Frazer Harrison/Getty

Un’altra gonna che sicuramente ha fatto parlare di sé in questa occasione è stata quella di Armani Privé, indossata da Rihanna. Dunque, in questo caso io mi sono impegnata a farmi piacere il look firmato Armani, ma non ci sono riuscita. Mi dispiace! Punto numero uno, cosa mi sta a significare quel top luccicante arancione (che razza di colore è l’arancione poi?!) stile lurex che si indossa nei costumi di carnevale?! Cosa?! La gonna nera sarebbe anche bella, se abbinata ad un bel top bianco molto semplice e pulito…. ma siamo ai Grammys e ci chiamiamo Rihanna, quindi dobbiamo per forza esagerare.

Per quanto riguarda trucco e parrucco, invece, ha scelto uno smokey semplicissimo grigio/nero e labbra nude, niente di che; i capelli sembrano i miei quando provo a dormire con la treccia. Suvvia, un po’ di logica, o li fai perfetti e voluminosi o super spettinati, così fanno schifo!!! Peccato poi che coprano i bellissimi orecchini pendenti firmati Chopard and David Webb.

Voto: 5. Rimandata all’anno prossimo.

Joe Scarnici/Getty Images

Sicuramente ha attirato l’attenzione anche l’abito lilla firmato Ralph and Russo indossato da Jennifer Lopez. Il vestito, caratterizzato da spacco e scollatura vertiginosi risulta molto leggero e impalpabile, ad eccezione del grande fiocco in tulle sul collo. A me piace moltissimo, lo trovo sicuramente più “formale” rispetto ad altri abiti visti fino a questo momento, ma il fiocco dona un tocco eccentrico, perfetto per l’occasione. J.Lo a quasi cinquant’anni, ha ancora un fisico da far invidia anche alla maggior parte delle ventenni, dunque si può permettere tutto! Mi piace moltissimo la scelta del sandalo color champagne di Christian Louboutin: trovo che sia un abbinamento perfetto da copiare in vista della stagione dei matrimoni che si appresta ad arrivare.

Per il beauty look invece, la Lopez ha sfoggiato un make up occhi molto sexy sui toni caldi, incarnato caldo e luminoso, rossetto nude. Per i capelli… mi sa che ha lo stesso parrucchiere di Beyoncé e Kim K 🙂 A me questo liscio infinito con riga in mezzo e super attaccato alla testa non fa impazzire, ma a quanto pare sono l’unica!

Nel complesso comunque, super promossa: 8 e mezzo!

Frazer Harrison/Getty Images

La sorellina di Beyoncé, Solange, di certo ha scelto di osare con un abito dorato tutto plissettato firmato Gucci. Il vestito, un monospalla molto importante, ha uno spacco profondissimo sul davanti. Il colore sta d’incanto con la carnagione; peccato per il sandalo orripilante in plastica trasparente che fa tantissimo anni ‘90; veramente di cattivo gusto. I capelli con i naturali ricci afro, sono anch’ essi raccolti in modo molto drammatico e d’impatto.

Per quanto riguarda il make up, l’incarnato è lasciato molto acqua e sapone, mentre per gli occhi ha scelto un eyeliner con cut crease abbastanza evidente; le labbra sono lasciate molto naturali.

Il look secondo me merita un 6!

Frazer Harrison/Getty Images

Questi, ragazze, erano i look che, secondo me, hanno lasciato più il segno in questa edizione dei Grammy Awards! Ora diamo uno sguardo ai 3 look più pazzi – tra cui ovviamente figura Lady Gaga! – da cui potreste prendere spunto, dato che Carnevale è alle porte 🙂

Frazer Harrison/Getty images, Jon Kopaloff/filmagic, Mark Ralston/AFP/Getty images

Spero che questo post vi sia piaciuto, fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate dei look che abbiamo visto insieme!

Vi abbraccio forte e vi auguro un meraviglioso weekend!

Babi

Potrebbe interessarti anche:

1 comment

Rispondi