“L’imprevisto” di Elle Kennedy – Recensione

Review of: L'imprevisto
Book by:
Elle Kennedy
Price:
€ 5,99

Reviewed by:
Rating:
4
On giugno 29, 2017
Last modified:giugno 29, 2017

Summary:

Sabrina sta per laurearsi e il suo futuro è accuratamente pianificato: dopo il college, andrà dritta alla scuola di legge, e poi troverà un impiego profumatamente pagato in qualche studio di squali. Il piano per sfuggire una volte per tutte al suo imbarazzante passato di sicuro non comprende un fantastico giocatore di hockey che crede nell'amore a prima vista. Una notte di fuoco incandescente e di inaspettata tenerezza è tutto ciò che è disposta a concedere a John Tucker, ma a volte basta una notte perché tutta la tua vita cambi. Il gioco si è fatto molto più complicato...Tucker crede nell'importanza del gioco di squadra. Per fortuna la futura madre di suo figlio è bellissima, intelligente e sa come prenderlo. Il problema è che il suo cuore è blindato, e, con il caratterino che si ritrova, Sabrina è troppo testarda per accettare il suo aiuto.

Buongiorno faciulle! È appena uscito il nuovissimo romanzo di Elle Kennedy, “L’imprevisto”. La The Campus Series volge al termine e voi non potete perdervi questo ultimo capitolo.

Venite a scoprire cosa vi riserverà l’autrice in quest’ultima avventura.

Titolo: L’imprevisto

Autore: Elle Kennedy

Serie: The Campus

Casa Editrice: Newton Compton Editori

Genere: New Adult

Prezzo ebook: € 5,99

 

Trama: Sabrina sta per laurearsi e il suo futuro è accuratamente pianificato: dopo il college, andrà dritta alla scuola di legge, e poi troverà un impiego profumatamente pagato in qualche studio di squali. Il piano per sfuggire una volta per tutte al suo imbarazzante passato di sicuro non comprende un fantastico giocatore di hockey che crede nell’amore a prima vista. Una notte di fuoco incandescente e di inaspettata tenerezza è tutto ciò che è disposta a concedere a John Tucker, ma a volte basta una notte perché tutta la tua vita cambi. Il gioco si è fatto molto più complicato…
Tucker crede nell’importanza del gioco di squadra. Sul ghiaccio sta benissimo lontano dai riflettori, ma quando si tratta di diventare padre a ventidue anni, l’idea di restarsene in panchina è assolutamente fuori discussione. Per fortuna la futura madre di suo figlio è bellissima, intelligente e sa come prenderlo. Il problema è che il suo cuore è blindato, e, con il caratterino che si ritrova, Sabrina è troppo testarda per accettare il suo aiuto. Se vuole una vita con la donna dei suoi sogni, John dovrà convincerla che alcuni goal possono essere realizzati soltanto con il giusto assist.

Recensione

I protagonisti di questo ultimo capitolo sono Sabrina e Tucker. Per chi di voi avesse letto i capitoli precedenti, saprà già intorno a cosa ruoterà la storia, per gli altri sarà una scoperta durante la lettura.

Sabrina è una ragazza decisa e determinata, cosciente di dove voglia arrivare e disposta ad ogni sacrificio per l’obiettivo finale. Vive con la nonna ed il patrigno, prima compagno della sua fuggitiva madre ed ora compagno della nonna – e già qui capirete che qualcosa evidentemente non va :). La sua “famiglia” tutto è meno che ricca e perciò lei si trova costretta a fare diversi lavori per poter mettere da parte i soldi per l’università. Nelle relazioni con gli altri è un riccio ben chiuso, non si fida di nessuno ed è convinta che l’affetto complichi solo le cose. Usa i ragazzi come oggetti per il suo appagamento e non consente a nessuno di avvicinarsi.

So che sembro molto distaccata a volte, e… E va bene, stronza. Distaccata è solo una parola carina per stronza. E anche se non sono entusiasta all’idea che i miei compagni di corso pensino questo, non posso farci niente. Non ho il tempo e la forza per stare a chiacchierare, o di prendere un caffè dopo lezione, o di fare finta di avere qualcosa in comune con le persone ricche ed elitarie che compongono la maggior parte di questa università.

Tucker gioca nella squadra di hockey del college. È bellissimo (ma, d’altronde, vi sfiderei a trovarne uno brutto in quella combriccola) e carismatico. Finita la scuola ha in programma di tornare in Texas dalla madre ed aprire là un’azienda. Le ragazze gli girano intorno come le api con il miele. Una sera incontra Sabrina in un bar e da allora tutto cambierà. La sua pazienza e perseveranza saranno essenziali per cercare di sciogliere il cuore di ghiaccio della ragazza.

Ragazze, Elle Kennedy è riuscita nell’impresa. Nei capitoli precedenti, il personaggio di Sabrina mi suscitava una profonda antipatia e così è stato anche all’inizio di questo romanzo. Leggevo cosa diceva, faceva e pensava e l’unica mia reazione era storcere il naso. Poi piano piano ho iniziato a capirla e alla fine sono diventata una sua sostenitrice.

La vita  di Sabrina non le ha reso le cose facili. Sua madre l’ha abbandonata, suo padre è inesistente, il suo patrigno è sempre ubriaco e sua nonna le fa pesare il fatto di averla cresciuta. Forse forse, con una vita così, anche io sarei la versione umana di Frozen. Per il suo futuro vuole altro ed ha programmato tutto, ma la vita non sempre va come ci si aspetterebbe.

“Gli uomini servono… per fare sesso. E’ facile prenderli per poi lasciarli andare. Anzi, era facile. Adesso non lo è più, perchè l’idea di non avere Tucker mi fa star male. Anzi, ora come ora mi fa venire la nausea.”

Nella sua quotidianità ha fatto irruzione Tucker e, per quanto lei cerchi di tenerlo a distanza, lui non ha nessuna intenzione di allontanarsi. Tucker è fatto così. È una persona di cuore e genuina. Ragazze, sembra davvero il ragazzo perfetto e lo è! In tutto il libro non c’è stato un momento in cui io abbia avuto un pensiero negativo su di lui. L’ho davvero adorato.

Gli imprevisti ci sono ed a Sabrina e Tucker ne capita uno bello grosso. La loro vita viene sconvolta e affrontare tutto nel modo giusto non è semplice. Sabrina, dura e decisa fuori, si trova ad affrontare uno dei sentimenti più brutti, la paura. Paura di fallire, paura di aver rovinato la vita a qualcuno, paura di essere abbandonata e paura per il futuro. È proprio in questi momenti che ho iniziato a capire chi realmente fosse la ragazze tutta curve e provocazioni. Come spesso si dice, le apparenze ingannano.

Il rapporto tra Tucker e Sabrina è veramente dolce. L’attrazione tra i due è lampante fin dal primo momento e, per quanto Sabrina tenti di resistergli, non ci riuscirà. Tucker si dedicherà con tutto se stesso a questa relazione. Paziente, perseverante, dolce e saldo sarà la colonna di Sabrina.

“Quando mi bacia, è qualcosa di diverso dai baci precedenti. Quelli erano sensuali, eccitanti e pieni di passione. Questo bacio è dolcissimo, come il miele che ricopre le sue parole. […] Ed è questo bacio. Questo bacio dolce, tenero e premuroso, che mi spaventa più di qualsiasi cosa abbia mai provato.”

Ragazze, benchè il loro rapporto all’inizio sia davvero bollente – e continuerà ad esserlo 🙂 -, la dolcezza ed il reale sentimento che li lega vi conquisteranno.

A questo romanzo do 4 stelline e un piccolo meno, ma solo perché, a differenza degli altri capitoli, ho trovato il ritmo un po’ meno incalzante. Nei romanzi precedenti quello che mi aveva conquistata erano soprattutto i dialoghi, gli scontri/incontri tra i personaggi. In questo capitolo invece ho trovato che l’autrice lasciasse un po’ da parte questa caratteristica per dedicarsi con più attenzione alla trama.

Tirando le fila, questo libro mi è piaciuto! Sarò ripetitiva, ma davvero, ho chiuso il libro con un senso di profonda dolcezza. Ragazze, se vi piacciono i romance passionali, ma pieni di tenerezza, non potete perdervi questa lettura!

A presto.

Federica

 

Acquistalo QUI.

 

 

Sabrina sta per laurearsi e il suo futuro è accuratamente pianificato: dopo il college, andrà dritta alla scuola di legge, e poi troverà un impiego profumatamente pagato in qualche studio di squali. Il piano per sfuggire una volte per tutte al suo imbarazzante passato di sicuro non comprende un fantastico giocatore di hockey che crede nell'amore a prima vista. Una notte di fuoco incandescente e di inaspettata tenerezza è tutto ciò che è disposta a concedere a John Tucker, ma a volte basta una notte perché tutta la tua vita cambi. Il gioco si è fatto molto più complicato...Tucker crede nell'importanza del gioco di squadra. Per fortuna la futura madre di suo figlio è bellissima, intelligente e sa come prenderlo. Il problema è che il suo cuore è blindato, e, con il caratterino che si ritrova, Sabrina è troppo testarda per accettare il suo aiuto.

Potrebbe interessarti anche:

Rispondi