“L’amore mi chiede di te” di Lucrezia Scali – recensione in anteprima + sorpresa per voi!

Buongiorno lettrici!

Oggi sono qui per parlarvi, in anteprima, del nuovo romanzo di Lucrezia Scali che uscirà il 23 ottobre grazie alla Newton Compton. ”L’amore mi chiede di te” vi farà innamorare ed inoltre tenetevi pronte perché in fondo a questa recensione ci sarà una grande sorpresa ad attendervi.

Preparate la valigia ragazze perché partiamo per Roccamonte! 

Titolo: L’amore mi chiede di te

Autore: Lucrezia Scali

Data di pubblicazione: 23 ottobre 2017

Casa editrice: Newton Compton Editori

Prezzo cartaceo: € 10,00

Prezzo ebook: € 0,99

Genere: Romanzo contemporaneo

Trama: Roccamonte è una cittadina dove non succede mai molto. Fa notizia persino l’apertura di una strana tisaneria: a gestirla è Selva, una ragazza che arriva da fuori, che sin da piccola è stata considerata un po’ strana, poco incline a giocare con le bambole a differenza delle sue coetanee. Selva, però, ha un dono particolare: è brava ad aiutare chi è in difficoltà. Per ogni problema, ha pronto un rimedio a base di erbe. Enea è il sindaco di Roccamonte: disponibilissimo con i concittadini, gentile e cordiale. Eppure assolutamente restio alle relazioni sentimentali, a maggior ragione con Selva, con la quale non sembra avere proprio nulla in comune. Ma nonostante si ripeta che deve starle lontano, Enea non può negare, almeno a se stesso, di esserne attratto. Quando finalmente tra i due sta per nascere qualcosa ed Enea pare deciso a lasciarsi un po’ andare, in paese arriva la donna con cui ha avuto una storia. E che gli ha spezzato il cuore.

Fin da bambine ci leggono le fiabe e non lo fanno per farci fare bei sogni, ma per insegnarci che, quando meno ce lo aspettiamo, incontreremo quel principe che ci stava cercando. E sapremo riconoscerlo perché sarà in grado di metterci in salvo. I libri d’amore sono questo, regalano le farfalle nello stomaco e un appiglio a cui aggrapparci tutte le volte che ne avremo bisogno. È quella candela che rimane sempre accesa: senza quello spiraglio di luce sarebbe un mondo senza lieto fine.

Recensione

Vi devo confessare che quest’autrice è stata una grande e bella sorpresa. Quest’estate ho letto “La distanza tra me e te” incuriosita dalla trama che, come per magia, mi ha tenuta incollata alle pagine del romanzo, facendomi sognare. Ebbene, con “L’amore mi chiede di te” è successa la stessa, identica cosa. Sono partita con la nostra protagonista Selva per quella piccola cittadina, che mi ha ricordato tantissimo il mio paesino, e ci sono rimasta. Ho messo radici girando per le viuzze di Roccamonte e bevuto insieme a Selva incredibili tisane. Questo romanzo mi ha insegnato l’importanza delle favole, mi ha ricordato la mia nonna a cui ero legatissima, mi ha spiegato quanto possa essere importante scegliere un futuro incerto, ma che ci renda felici. Mi sono emozionata con i nostri protagonisti e ho riso di fronte a qualche vecchietta ficcanaso. Sono certa che questa storia farà battere il cuore a molte di voi.

La Scali ci racconta la storia di Selva, una ragazza dai capelli color fuoco, che nel giro di una notte decide di partire per Roccamonte, una cittadina con pochi abitanti, sconosciuta anche al navigatore, per aprire la sua tisaneria piena di gatti coccoloni e curiosi. Selva ha un dono: sente le persone. Proprio come sua nonna Olimpia, percepisce quello che le persone hanno vissuto, vede il passato che le ha ferite e cambiate. Così cerca di aiutarle e nel farlo usa le sue incredibili erbe, dalle quali non si separa mai. Tutto questo le è stato tramandato dalla sua nonna Olimpia, che le ha insegnato a credere in se stessa, e a non vergognarsi del suo grande dono.

Selva conoscerà e si scontrerà col sindaco di Roccamonte: Enea. Enea è un uomo ferito da un passato che l’ha tradito e nel quale credeva fortemente. Sono due persone molto differenti: se Selva crede nelle favole, Enea è quello pragmatico e realistico che non crede nel principe azzurro. Se Selva pretende il per sempre, Enea crede nell’oggi e nel vivere i momenti presenti. L’amore però ci metterà lo zampino, e chissà che un uomo come Enea non cambi totalmente il suo modo di vedere le cose.

“Toccami, Selva, perché io sono reale”, mi spiegò, prendendomi una mano e portandola al petto. “Non faccio parte di un libro di fiabe, non sono un principe azzurro che sconfigge draghi o bacia la principessa per risvegliarla da un lungo incantesimo. Però sono qui, adesso e ho intenzione di portare avanti quello che ci sta succedendo.”

Leggendo questo romanzo mi sono sentita a casa. Vi consiglio questa storia perché vi farà conoscere persone speciali, respirerete i profumi di numerose tisane, vi emozionerete di fronte all’amore dei nostri protagonisti. Troverete diversi tipi di amore, non solo quello tra Enea e Selva, ma anche quello paterno, quello tra una nonna e una nipote, tra amiche. Leggete questo romanzo fanciulle e credete nella favole, rincorrete il vostro lieto fine <3

“Lui era il guardiano della mia felicità”

Se siete arrivate fino a qua, vi meritate una grande sorpresa!

L’autrice, infatti, ha deciso di mettere in palio per voi una copia cartacea del romanzo e in più regalarvi il “kit da lettore” realizzato a mano e con amore da lei, per voi lettrici.

Mi raccomando seguite tutte le regole per partecipare al giveaway! Non mi resta che farvi un grande in bocca al lupo!

Ecco le regole per partecipare:

  • È necessario cliccare mi piace sulla pagina Facebook di Ilaria Rodella e dell’autrice Lucrezia Scali
  • Dovrete essere iscritte al blog di Ilaria (www.ilariarodella.com)
  • Dovrete lasciare un commento (uno solo a persona) dicendoci qual è la vostra favola preferita e perché.
  • Il contest è aperto a tutti, ma se siete minorenni chiedete il permesso ai vostri genitori poiché avremo bisogno del vostro indirizzo per poter spedire la copia.
  • Avrete tempo per partecipare fino a venerdì 27 ottobre a mezzanotte.
  • Comunicheremo con un commento qua sotto, il vincitore, invitandolo a contattare privatamente l’autrice che spedirà la copia.
  • OPZIONALE: condividere questo post sui vostri social per far conoscere la pagina e l’iniziativa.

Ragazze vi auguro davvero buona fortuna e aspetto tutti i vostri commenti!

Un bacio grande <3

Erica

Potrebbe interessarti anche:

41 comments

  1. La mia favola preferita è quella di Mulan, perchè dimostra che una donna, facendo tutto ciò che è in suo potere (infrangendo anche le regole e correndo qualche rischio), se la può cavare benissimo, senza l’aiuto di nessun principe, solo con tutta la sua volontà! La adoro e vorrei essere proprio come lei

  2. La mia favola preferita è La Bella e la Bestia, perché ti insegna che non ci si deve fermare alle apparenze e all’apparire, ma che la bellezza è interiore e può solo essere avvertita e sentita dalle persone veramente interessate a conoscerci.

  3. Eccomiiii ho fatto tutto …
    La mia favola preferita è La freccia azzurra di Gianni Rodari, racconta di amore, amicizia e di quel senso di calore che questi due sentimenti possiedono, tenendo lontana la solitudine
    Grazie a te e Lucrezia per questa opportunità!

  4. La mia favola preferita è Pinocchio. Semplicemente perché è una delle prime storie di cui abbia memoria. Era mia sorella a raccontarmela. Era più grande di me ed era lei a mettermi a letto quando mia mamma era al lavoro… Ricordi che restano sempre nel cuore anche dopo anni e anni.

  5. La mia favola preferita è La bella e la bestia, perché adoro il suo significato, il fatto che non importa il tuo aspetto esteriore, quando ci s’innamora lo si fa con tutto il cuore indipendentemente dalla persona *-* e poi mi piace anche il simbolo della rosa che perde i petali, che sta a significare lo scadere del tempo. E anche nel finale dove l’unione fa la forza in riferimento ai domestici del castello che si uniscono per difendere il proprio padrone. Grazie mille per l’opportunità ♡

  6. La mia favola preferita è il Re Leone ,semplicemente perchè mi ha sempre affascinato la tenacia e il coraggio del piccolo Simba che anche nelle avversità della sua vita,non ha mai mollato.Come al solito le tue recensioni sono fantastiche e mi ispirano subito a correre in libreria, Grazie mille per questa splendida opportunità.

  7. Una fra tante che amo…Frozen. Questa storia fa capire che nascondere ciò che ci fa paura non fa altro che aumentare la paura stessa per poi esplodere in un disastro. Meglio spiegare….

  8. La mia favola preferita è quella di Frozen!!!
    Adoro l’amore tra sorelle e trovo che sia una favola innovativa e soprattutto dimostra che le donne possono cavarsela da sole, anche senza un principe azzurro 😉

    Partecipo al giveaway!
    Seguo il blog come @rosypalazzo con la mail rosy.palazzo1612@gmail.com, su Facebook come Rosy Palazzo.

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=990363091115422&id=100004252210765

    Grazie mille per l’opportunità!

  9. La favola che mi piace molto é “Il soldatino di piombo e la ballerina” perché il coraggio del soldatino che ha dimostrato per salvare la sua amata ballerina mi ha sempre colpita,ce l’lo in un libro di favole illustrato e di tanto in tanto vado a leggerla ancora
    Lucrezia Scali è davvero bravissima a trasmettere belle sensazioni
    Mi piace anche la trama di questo nuovo libro
    Seguo come Michela Martorelli
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1463674950415714&id=100003196684014
    mila.mali@hotmail.it

  10. La mia favola preferita è La piccola fiammiferaia ,una favola molto triste lo so ma è quella che ti fa pensare e riflettere ,e soprattutto che non sempre c’è un lieto fine.
    Quando mia figlia era piccola ho provato a leggergliela ma ogni volta piangevamo come 2 fontane ,tant’è che ho rinunciato ,lei poi quabdo ha imparato a leggere finalmente ha potuto capire il mio stato d ‘animo

  11. La mia favola preferita è la Bella e la Bestia… una favola che ancora adeso mi mette i brividi.. l’amore che va altre, oltre le apparenze, oltre gli schemi, oltre tutto e sorprende. L’amore impossibile tra due persone troppo diverse ma che si amano follemente.
    Seguo il blog con l’emial : michela.gabriela99@gmail.com
    Seguo Ilaria e Lucrezia con il profilo : Cretu Gabriela

  12. La mia favola preferita? BIANCANEVE E I SETTE NANI. È un classico, lo so, ma proprio per questo, non tramonta mai. Mi piace molto perché si adatta a qualsiasi epoca. Potrà sembrare paradossale, ma io trovo alcuni riferimenti di quella favola, anche nel nostro 2017. Perché in qualsiasi anno, ci sarà sempre una STREGA CATTIVA che proverà a metterci i bastoni tra le ruote, perché purtroppo ci sarà sempre l’INVIDIA della gente, che non vede l’ora di gioire di un tuo insuccesso, fortunatamente ci saranno sempre dei fedeli amici (SETTE NANI) che non ci abbandoneranno mai; ma mi piace credere che ci sarà sempre un lieto fine, che prima o poi tutti troveranno la luce in fondo al tunnel, e poi, se si riesce anche a trovare un bel PRINCIPE AZZURRO, allora meglio ancora

  13. La mia favola preferita è La Bella Addormentata nel Bosco, perché io sono un’eterna sognatrice. E ci voglio credere al vero amore, a quell’amore che ti toglie il fiato, quell’amore intramontabile, quell’amore che Vince su Tutto.

  14. La mia favola preferita è La Bella e la Bestia da quando ero piccolissima e lo è rimasta fino ad ora, spesso riguardo anche il film.
    Comunque è una favola che mi sta molto a cuore perché io do grande importanza alla bellezza interiore di qualcuno e la adoro perché è una favola che ogni volta mi fa sognare e mi ricorda che l’amore non nasce grazie all’aspetto di una persona ma grazie al suo carattere 🙂

  15. La mia favola preferita è: “la bella e la bestia” perchè ci fa capire che quello che conta veramente è la bellezza interiore e non come una persona appare. Spesso ci si ferma all’apparenza e magari ci si preclude la conoscenza di persone speciali. Seguo il blog come Chiara Fornasiero. Ho condiviso il post.

  16. La mia favola preferita credo che sia sempre stata Cenerentola, perché è una ragazza umile, ma piena di sogni. Anche nelle sue pene non smette mai di credere che tutto possa cambiare in meglio e alla fine riesce anche lei a raggiungere il suo sogno. Le somigliò molto perché anche io sono una grande sognatrice e aspetto quell’amore vero che anche lei alla fine è riuscita a trovare. Grazie mille per questa bella opportunità, è la prima volta che partecipo ad una cosa del genere ed è proprio carina 🙂

  17. Crescendo la mia favola preferita è diventata “La bella e la bestia”, soprattutto perché simboleggia molto la realtà odierna dove prevale sempre il concetto di bellezza soggettiva e viene sempre più spesso tralasciato il senso di bellezza interiore che a mio avviso è quello più importante.
    Partecipo e condivido con piacere a questa magnifica iniziativa. Seguo entrambe le pagine con il nome Deborah Russo e il blog con la seguente mail: rdeborah007@gmail.com
    Grazie mille dell’opportunità.

  18. La mia favola preferita è Pinocchio, e la cosa che più mi piace è la presenza costante del piccolo grillo parlante che dava sempre buoni consigli, un po’ come fa un genitore o un amico fidato che non vuole altro che il tuo bene
    Partecipo e condivido volentieri e con tanto piacere, seguo entrambe le pagine come Luca Filippelli e seguo il blog con la seguente email lucaf231@gmail.com
    Grazie per l’opportunità

  19. La mia favola preferita è Raperonzolo, per vari motivi…
    Perché mi piace cantare e perché mi fa sognare che ci possa essere qualcuno che ti salva da una situazione difficile in cui ti serve per forza l’aiuto di qualcuno e anche perché i sacrifici in qualche modo non sono mai vani ma vengono ricompensati.

    Condivido e partecipo al giveaway.
    Seguo entrambe le pagine su FB con il profilo Fabiola Bruna e il blog con la seguente e-mail mariapina.caivano@gmail.com

    Grazie per l’opportunità 🙂

  20. La mia favola preferita è da sempre La sirenetta… Ricordo che è stato il primo libro che mi è stato regalato, posso ancora ricordare il momento in cui scartandolo mi sono innamorata della copertina ma sopratutto del contenuto. Non ero ancora in grado di leggere essendo molto piccola, ma facevo in modo che gli altri mi leggessero questa storia e mi perdevo fra le pagine, come mi accade tutt’ora. Ho sempre trovato il personaggio di Ariel così affascinante, ma sopratutto così caparbio e coraggioso, pronta a rinunciare a tutto per buttarsi in qualcosa di incerto ma che il suo cuore desiderava ardentemente. Come tutte le scelte questo le ha portato delle conseguenze, e forse il messaggio voleva essere chiaro anche ai più piccoli, eppure Ariel sembra accettare queste conseguenze perché ha comunque realizzato il grande sogno di diventare umana. Poi arriva Eric a completare o arricchire questo desiderio che era celato in lei, ma che fortunatamente ha un lieto fine per tutti. Sì, La sirenetta è la mia favola preferita, in grado di farmi sognare ad occhi aperti e infondermi quella speranza che ogni tanto viene a mancare.

  21. La mia favola preferita è quella di cenerentola, che per tutta la vita ha dovuto combattere contro le avversità della vita, senza però aver perso la gentilezza, il coraggio e la speranza di trovare persone buone e disposte a tutto per te. Queste sue qualità insieme alla sua bellezza hanno attirato il principe azzurro che si è innamorato di lei come lei di lui ( scusate il gioco di parole). Io credo che questa favola come tutte le favole disney insegnino molto e che sta a noi decidere chi essere.

    Partecipo al giveaway e seguo entrambe le pagine Facebook
    rubyf@hotmail.it

  22. La mia favola preferita è “La Bella e la Bestia”,perchè Belle ama leggere come me,ma soprattutto perchè insegna ad andare al di là delle apparenze. Grazie per questa opportunità!

  23. La mia favola preferita è: La bella e la bestia ❤
    Ogni volta che rivedo questa favola ho la pelle d’oca, alla fine mi emoziono sempre come la prima volta. ❤
    Esiste un messaggio più bello di quello che ci viene trasmesso? Guardare oltre l’aspetto fisico, amare una persona per il suo cuore. ❤
    Guardare oltre, fino a raggiugere la vera bellezza di ogni essere umano, la propria anima. ❤
    Bella la recensione, complimenti per gli estratti che hai scelto. ❤

    Partecipo molto volentieri al Giveaway ❤
    Ringrazio l’autrice per il regalo che ha deciso di donare ad uno di noi, ❤
    Ho letto i suoi libri precedenti, quindi so che la sua scrittura merita tanto. ❤
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato.❤
    Sono iscritta al blog con l’email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il mi piace alle pagine Facebook “Ilaria Rodella” e “Lucrezia Scali” con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questo post su Facebook in modalità ( Pubblica ) taggando 6 amiche 🙂
    Link Condivisione: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10211305387284211?pnref=story
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ❤

  24. La mia favola preferita èBiancaneve, mia madre mi racconta che da piccola lo guardavo a ripetizione. Ancora oggi è una delle mie favole preferite.
    Ho preso già l’ebook di questo libro, la Lucrezia è una garanzia! partecipo volentieri grazie <3

  25. La mia favola preferita è Cenerentola. Era la storia della buonanotte che mi leggeva sempre mia mamma. Me ne sono innamorata perché nonostante le mille difficoltà riesce ad avere la felicità ed è proprio vero che i sogni son desideri. Ultimamente mi sto affezionato anche a Frozen. Adoro il legame tra le due sorelle. Qualcosa di indissolubile nonostante tutto perché tra i mille amori questo è quello che durerà per sempre.
    Ho messo mi piace alle due pagine come Martina Paccani
    Condivido su Facebook e seguo il blog come Martina Paccani.

  26. Ciaooo partecipo volentieri al giveway ma non sono mai stata in grado di decidere quale fosse la mia favola preferita.. perchè ogniuna di loro mi ha strasmesso qualcosa di molto importante.. come per esempio la bella e la bestia che mo spinge a non fermarmi mai alle apparenze dell’aspetto e soprattutto del carattere di una persona al primo impatto, infatti do sempre qualche possibilità a tutti anche a chi non mi sta subito simpatico.. un’altra favola è Bambi, che mi ha resa più forte e indipendente e mi fa credere a un’amicizia genuina e sincera.. pinocchio che mi ha aperto gli occhi sull’amore che un padre può avere per suo figlio, che va anche oltre ai suoi sbagli, e soprattutto mi ricorda che la sincerità è alla base di tutto.. biancaneve mi ha insegnato ad essere buona con tutti, perchè la bontà e l’amore ripaga sempre.. e molte altre.
    Lo so che non è proprio quello che richiedavate, io ho una favola preferita che e la bella e la bestia, che da piccola riguardavo e riguardavo fino alla nausea.. ma ogni favola, racconto o fiaba mi ha formato e rimarrà sempre una parte di me che mi aiuta tutt’ora a crescere.. ❤

  27. Partecipo! Messo like alle pagine con questo nome e sono iscritta al blog già da tempo come alessandra gulino (alegulino2002@gmail.com). La mia favola preferita credo proprio che sia il gobbo di Notre Dame, perchè non è proprio ‘carina’ come le altre favole classiche ma più realistica, e soprattutto mi piace il fatto che si va oltre l’aspetto ‘esteriore’ dei personaggi e tratta l’argomento della diversità, e poi ha un’atmosfera magica e fantastica non mi stanco mai di rivederlo!

  28. La mia favola preferita è Cenerentola perché mi rivedo molto in lei soprattutto per la situazione famigliare e mi fa sperare che un giorno anche io potrò uscirne e avere il mio lieto fine che io interpreto come la libertà di inseguire i propri sogni e ottenerli!

  29. Non ho solo una favola preferita, ma ben 2. La prima è La piccola fiammiferaia: la vedevo sempre da piccola e ogni volta che lo vedevo speravo che il finale cambiasse, che almeno una persona salvasse la piccola fiammiferaia dalla morte. Questa fiaba ha un posto speciale nel mio cuore e anche se ero piccola, ho capito che nelle fiabe ma soprattutto, nella vita reale non sempre le cose vanno come noi vogliamo e che non sempre c’è il lieto fine.
    La seconda fiaba è Mulan: amo la cultura cinese e le sue leggende, la sua storia, il cibo. Mulan, ci insegna ad essere autonome, senza l’aiuto di un uomo. Alla fine lei si traveste da suo padre e combatte contro l’esercito di Attila! È una donna con una grande forza d’animo e soprattutto è una donna che non segue le regole ed è la mia eroina preferita in assoluto!

  30. La mia favola preferita é la bella e la bestia anche se al contrario non sono mai stata una bella principessa e non ho mai avuto nessuno che superasse il mio lato esterno per vedere il mio interiore finché il mio “bello” non é arrivato ed é iniziata la favola ❤

  31. La mia favola preferita è “Aladdin”. Invita ognuno ad essere se stesso. Lui si è innamorato della principessa e ha avuto l’esigenza di crearsi un proprio riflesso che stesse all’altezza della scala sociale in cui si trova lei per farsi notare e piacere. La principessa è anche ambiziosa, vuole conoscere il mondo con i suoi occhi. L’amore è indifferente a tutto, bisogna essere se stessi sempre per piacere agli altri e non girare con una maschera 24h/24h. Questa favola ci invita quindi, ad amarci così come siamo e non cambiare per nessuno, amare senza farci ostacolare dalla vita.

  32. La mia favola preferita è Cenerentola ❤ perché racchiude in sé due insegnamenti importanti che applico (o cerco di applicare) ogni giorno. Il primo è quello di inseguire i propri sogni, perché “i sogni son desideri di felicità”; perché i sogni ti permettono di volare anche quando sei a terra. L’altro insegnamento importante che mi ha trasmesso questa favola è la gentilezza, in una trasposizione cinematografica viene ripetuta questa frase dalla madre di Cenerentola “sii gentile e abbi coraggio”. Ecco, cerco di fare di questa frase una filosofia di vita; è proprio vero che nella quotidianità ci scontriamo spesso con difficoltà, ma nonostante questo bisogna sempre essere gentili con gli altri perché noi non sappiamo quali battaglie stiano combattendo ❤. Ringrazio il blog per avermi dato questa possibilità. Ho messo Mi Piace alle due pagine su Facebook col nome Ines Bergamelli, seguo il blog come Lisa. ❤

  33. la mia favola preferita è cappuccetto rosso perchè è la prima favola che ho letto da bambina e la prima che ho letto alla mia bimba.

  34. Grazie mille! Partecipo ❤
    La mia favola preferita è Cenerentola perché è quella che sento più vicino al cuore. Mi ha sempre affascinato il fatto che una ragazza qualsiasi costretta a vivere facendo pulizie e con nessuna possibilità di trovare l’amore, alla fine abbia avuto la sua occasione e niente di meno con un principe!

    Ti seguo con il nome: Anna Perillo!
    Anche su fb stesso nome.
    Incrocio le dita!

  35. Buongiorno ragazze!
    La vincitrice del giveaway è: LUDOVICA GALIANNI! Complimenti Ludovica, ti invito a contattare direttamente Lucrezia Scali sulla sua pagina Facebook, così da farti spedire la tua copia del romanzo 🙂
    Per tutte le altre ragazze, grazie per aver partecipato e non temete, ci saranno presto altre sorprese! ❤️

Rispondi