Consigli per risparmiare sull’acquisto di libri

Buongiorno lettrici, sono Aurora e oggi vi voglio dare qualche consiglio su come risparmiare acquistando libri senza fare dei sacrifici per poterveli permettere.

Molte di voi, io per prima, sono delle grandi divoratrici di romanzi e la wishlist è sempre troppo lunga, perciò qualche aiuto su come risparmiare senza privarsi del desiderio di un testo nuovo, è sempre bene accetto.

Siete curiose di sapere come fare?

Continuate a leggere! 🙂

Probabilmente molti di questi metodi di risparmio li conoscete già e magari li utilizzate anche, tuttavia potreste trovare degli spunti nuovi e interessanti su come sfruttare il potere dei libri e  della tecnologia… ma vediamo come.

Innanzitutto, il primo consiglio che vi voglio dare è quello di prendere in prestito i libri dalla biblioteca. Mi rendo conto che spesso molte di voi preferiscono possedere fisicamente i libri, soprattutto quelli che hanno lasciato le loro tracce sul cuore, ma non sempre le nuove uscite sono economiche e per questo motivo le biblioteche potrebbero diventare vostre alleate. Dopotutto, nulla vi vieta di acquistare successiavmente un libro che vi ha proprio lasciato un ricordo indelebile.

È vero che le nuove uscite non sono economiche a meno che voi non siate tesserati nella libreria dove di solito acquistate e per questo motivo accumulando punti e quindi sconti potreste riuscire ad accaparrarvi il vostro volume a un prezzo minore. Se avete, poi, la tessera della Feltrinelli, tutte le novità sono già scontate del 15%.

Un altro buon metodo per tenersi in contatto con le librerie e le loro offerte è iscriversi alla news letter e cliccare “mi piace” alla loro pagina Facebook o Instagram dove sicuramente pubblicizzeranno i loro sconti. In più, molte case editrici, in diversi periodi dell’anno, offrono promozioni imperdibili che permettono di risparmiare moltissimo. State attente!

Acquistare un e-reader è sicuramente un metodo efficacissimo per risparmiare, perché, togliendo la spesa iniziale più o meno consistente, i libri in e-book hanno un costo davvero irrisorio rispetto alla loro copia cartacea. Senza contare il fatto che i classici sono tutti gratuiti e spesso anche molti altri testi lo sono, o attraverso offerte, o proprio perchè gratis. Imperdibile. Sul blog avevamo già analizzato quali consigliarvi, perciò se avete dei dubbi su quale e-reader faccia per voi andate a dare un’occhiata… Ecco il link CLICCA QUI

Spulciare i negozi e i mercatini dell’usato porta sempre a grandi affari. In tutte le città ci sono diverse realtà che propongono libri usati anche a meno di metà prezzo e vale la pena perderci del tempo e cercare i libri che per voi sono irrinunciabili. Se avete una passione, come me, per le cose vintage e le storie degli altri, potreste anche imbattervi in dediche particolari o in tesori nascosti tra le pagine.

Alcuni negozi dell’usato, come ad esempio Libraccio, hanno uno store online fornitissimo che potrebbe fare al caso vostro. In generale, acquistare online è vantaggioso, perché tutti i libri hanno già uno sconto applicato a cui magari si aggiunge un’ulteriore offerta, e il gioco è fatto!

Infine, avete mai preso in considerazione il book crossing? Se non l’avete fatto è tempo di rimediare. Nel tempo, accumulare libri che non vi sono piaciuti è normale, meno è tenerli li a prendere polvere piuttosto che concedergli una seconda vita attraverso lo scambio. Siti specializzati come per esempio AccioBooks danno la possibilità di mettersi in contatto con moltissimi altri lettori che hanno la stessa vostra necessità di liberarsi dei libri non piaciuti e sostituirli con altri desiderati. Il costo è soltanto quello, irrisorio, della spedizione; che, in realtà, si può abbattere cercando nella propria città una rete di book crossing fisico che, tra le altre cose, potrà permettervi di conoscere altri lettori e ampliare le vostre amicizie.

Eccoci alla fine lettori, spero che da adesso in poi le vostre tasche saranno meno vuote e le vostre librerie più piene! 

Baci,

Aurora

Potrebbe interessarti anche:

Rispondi