STYLPRO, STRUMENTO INNOVATIVO PER LA PULIZIA DEI PENNELLI

Buon pomeriggio bellezze!

Oggi voglio condividere con voi una scoperta che è subito finita nella mia wishlist natalizia 😀 Un accessorio che secondo me tutte le ragazze dovrebbero avere!

Volete sapere di cose si tratta? Allora continuate a leggere 😉

Il prodotto di cui vi sto per parlare è STYLPRO Make Up Brush Cleaner and Dryer, cioè un apparecchio studiato appositamente per pulire ed asciugare i pennelli da trucco in tempi da record!

Come sapete, la pulizia dei pennelli è fondamentale e tutti gli esperti consigliano di pulirli regolarmente dopo ogni utilizzo o almeno ogni 10-15 giorni.

Ma chi di noi segue davvero questa regola?

Personalmente, pur avendo tutte le buone intenzioni di questo mondo, il tempo libero che ho a disposizione è sempre meno e a volte è già tanto se riesco a struccarmi la sera prima di andare a dormire!

Non lavare i nostri strumenti per il make-up con la giusta costanza è però un rischio di cui bisogna essere consapevoli.

Tante volte ho sentito dire che “condividere gli accessori da trucco è come condividere lo spazzolino da denti”, e questo credo basti a farci riflettere. Attraverso i pennelli, gli scovolini, le spugnette, infatti, si possono trasmettere batteri, herpes e congiuntiviti. Inoltre, utilizzare un accessorio sporco sulla cialda di un cosmetico non fa altro che sporcare anche quest’ultima, rendendo quindi il rituale del make-up poco igienico.

Ed è  qui che entra in scena lo STYLPRO, inventato da Tom Pellerau proprio per rendere facile un’operazione macchinosa ma importante per la nostra salute. L’innovazione più grande di questo strumento è la velocità.

Prima per lavare i pennelli ci volevano ore: io in genere li lavavo con acqua fredda e sapone neutro (o utilizzando liquidi specifici) e li lasciavo ad asciugare per parecchio tempo.

Con STYLPRO invece il processo di lavaggio e asciugatura viene ridotto a pochi secondi!

Il prodotto è composto da un contenitore a sfera infrangibile, un dispositivo elettronico dotato di batterie e 8 adattatori che potranno essere utilizzati in base alla dimensione del pennello.

 

  

Il procedimento è semplice: basta mettere un po’ di acqua o un prodotto specifico per la pulizia dei pennelli sul fondo della sfera e inserire il pennello dotato del suo adattatore nel dispositivo. Grazie alla forza centrifuga il pennello verrà lavato ed asciugato in pochi secondi.

 

 

Come vi ho detto all’inizio dell’articolo, trovo che questo strumento sia davvero una “scoperta” e personalmente non vedo l’ora di comprarmelo (o farmelo regalare 😛 ) per iniziare ad usarlo!

Fatemi sapere se anche voi siete incuriosite da STYLPRO lasciando un commento qua sotto!

Alla prossima 😉

Giulia

 

Photo Credits: StylByTom

 

Potrebbe interessarti anche:

Rispondi