Torna “The Crown”: cosa vedremo nella seconda stagione?

Buon venerdì telefilm addicted!

Quest’oggi voglio parlarvi di una serie tv che avevo seguito con molto piacere l’anno scorso e di cui vi avevo parlato in questo mio articolo. Sto parlando di “The Crown”, la sui seconda stagione sarà online su Netflix dal prossimo 8 dicembre 2017, sempre con protagonisti la meravigliosa Claire Foy e il talentuoso Matt Smith.

Se siete curiose di sapere di cosa parlerà la nuova stagione, continuate a leggere!

Qui sopra potete vedere il full trailer della seconda stagione, prodotto da Peter Morgan.

Nella nuova stagione, che sarà disponibile interamente su Netflix sia in lingua originale che in italiano a partire dall’8 dicembre, ritroveremo Claire Foy nei panni della famosissima Regina reggente Elisabetta II, con al suo fianco sempre Matt Smith che presta il volto (e il bel corpo) al consorte Principe Filippo.

“The Crown 2” esce ad esattamente ad un anno di distanza dalla prima stagione: Netflix non ha voluto perdere tempo visto l’enorme successo che la serie ha avuto ed infatti è già in produzione la terza stagione.

Se nella prima stagione abbiamo assistito alla sua ascesa al trono dopo la morte del padre, al suo matrimonio e ai primi anni di reggenza, in questi nuovi episodi potremo scoprire qualcosa in più sulla vita da sovrana di Elisabetta.

La prima puntata – in totale dovrebbero essere 10 episodi – partirà esattamente da dove ci avevano lasciati: siamo nel 1955, quando il Principe Filippo viene richiesto a Melbourne per aprire le Olimpiadi; Winston Churchill ha dato le sue dimissioni e al suo posto troviamo come Primo Ministro Anthony Eden, il quale si troverà a dover fronteggiare il problema del Canale di Suez, che sarà il tema principale di tutta la stagione. Ritroveremo la sorella minore di Elisabetta, Margaret, la quale dopo essersi innamorata follemente di Peter Townsend nella scorsa stagione, a cui ha dovuto dire addio sotto ordine della sorella, conoscerà e si sposerà con Antony Armstrong-Jones, conte di Snowdon. Per ultimo potremo anche seguire l’infanzia del Principe Carlo, e magari vedremo anche le successive gravidanze della Regina (nel 1959 e nel ’63 partorirà il principe Andrea e poi il principe Edoardo).

Quindi un’altra serie storica egregiamente portata sul piccolo schermo da Santo Netflix!

Voi seguirete “The Crown”? Vi è piaciuta la prima stagione?

Ci rileggiamo settimana prossima con il primo dei miei articoli a tema natalizio 🙂

Telefilmicamente vostra,

Gina.

Potrebbe interessarti anche:

Rispondi