“Paper Heir” di Erin Watt – recensione

Review of: Paper Heir
book by:
Erin Watt
Version:
Ebook
Price:
€ 8.99

Reviewed by:
Rating:
4
On gennaio 30, 2018
Last modified:gennaio 30, 2018

Summary:

Easton Royal è un ragazzo affascinante, sicuro di sè e virile. Può avere qualsiasi ragazza lui desideri: diciamocelo è difficile resistere al fascino di un Royal, ma quando si imbatte in Hartley, forse capisce di aver trovato l'unica donna immune al suo charm e subito per lui questa ragazza diventa un enigma.

Buongiorno ragazze!

Oggi c’è per voi la recensione di un attesissimo romanzo che uscirà nelle librerie italiane oggi, 30 gennaio 2018!
Sto parlando di “Paper Heir”, la storia di Easton Royal, scritta da Erin Watt. Dopo che Reed ci ha conquistate, Easton farà altrettanto?

Continuate a leggere per scoprirlo!

Titolo: Paper Heir

Autore: Erin Watt

Data di pubblicazione: 30 gennaio 2018

Casa Editrice: Sperling & Kupfer

Prezzo cartaceo: € 15,22

Prezzo ebook: € 8,99

Genere: Young Adult

Trama: È nel silenzio che senti il battito del cuore. Lo senti però anche spezzarsi. Easton Royal ha tutto. È bello, divertente; possiede soldi, macchine, ragazze e un cognome che gli permette di ottenere sempre ciò che vuole. Eppure il passato gli ha lasciato parecchie cicatrici, e il suo presente è più incasinato di sempre. Gli eccessi sembrano non bastargli mai: ogni pretesto è buono per fare a botte e concedersi un bicchiere di troppo, senza pensare alle conseguenze. Tutto lo annoia ed è costantemente alla ricerca di una nuova sfida da affrontare. Forse è per questo che è così attratto dalla sua nuova compagna di scuola, Hartley Wright. Con i suoi occhi grandi e il naso all’insù, Hartley piomba nella vita di Easton in un giorno come tanti. È molto diversa dalle altre studentesse marionette della Astor Park e, soprattutto, non sembra interessata a lui. Per la prima volta, il nome dei Royal non è abbastanza. Ma Hartley è solo l’ennesima sfida, una distrazione gradita nella noia quotidiana, o davvero il più difficile da domare tra i fratelli Royal prova qualcosa per lei?

Sì, sto flirtando con lei perché, per quanto sia comune, mi intriga. E io, Easton Royal, sono costretto dalle leggi dell’universo a inseguire tutto ciò che esiste di interessante. C’è un bagliore di attrazione nei suoi occhi; svanisce subito, ma sono sempre stato in grado di capire in un secondo quando una ragazza pensa che io sia figo, quando si sta immaginando come sarebbe venire a letto con me: Hartley ci sta decisamente pensando, ora come ora.

Recensione

Easton Royal non delude! Il romanzo è scritto dal suo punto di vista, ed è una cosa che io ho adorato. I romanzi precedenti della Watt, avevano accresciuto molto in me la curiosità nei confronti di Easton e aspettavo con impazienza di conoscerlo meglio.

Per quanto sia bello, virile e sicuro di sé alla pari di Reed, a differenza del fratello ha una fragilità e una dolcezza che lo contraddistinguono.

È un ragazzo che ha bisogno di essere salvato, pensa che la droga, l’alcol, i combattimenti e le notti folli lo possano aiutare a dimenticare i suoi tormenti, ma sa perfettamente che non li risolveranno, solo che non sa cosa o chi potrebbe farlo, finchè non incontra Hartley. 

“Non esiste che tu non lo senta”, le dico, con voce bassa e roca.

Lei spalanca un po’ gli occhi. “Sento cosa?”

Il calore. La sensazione di volerla da morire che mi attraversa da capo a piedi come una scarica elettrica.

Hartley è diversa dalle altre ragazze della Astor Park, lei non è in cerca di un ragazzo ricco da accalappiare, non pensa alla manicure e alle scarpe firmate, lei è una tosta, con una vita difficile e una famiglia che gli nega qualsiasi appoggio. Hartley se la sa cavare da sola e non ha bisogno di un Royal, tanto meno di Easton Royal, che porta solo guai, e che la mette sempre sotto l’attenzione generale, lei che ama i bassi profili…

“Non sei il tipo di persona con cui voglio passare del tempo, Easton”.

Sento una fitta al petto, una coltellata al cuore.

“So che è brutto da dire”.  Non è vero, non si è accorta per nulla dell’effetto che le sue parole hanno su di me.

Ho apprezzato entrambi i personaggi. La Watt è stata molto coerente con quello che di Easton ci aveva fatto scoprire durante la serie e non ha affatto deluso le aspettative. Per quanto riguarda Hartley è il tipo di ragazza che ci vuole con un don Giovanni: decisa, forte e indipendente.

La cosa che ho apprezzato meno del libro sono i soliti screzi tra ricchi, in cui c’eravamo già imbattuti nei libri precedenti. La perfidia di alcuni individui che, pieni di soldi e annoiati, si mettono d’impegno per interferire con la vita degli altri a volte sfocia anche in situazioni scontate o poco verosimili. Tuttavia la storia di Hartley è molto intrigante e i colpi di scena e la suspance non mancano neanche in questo volume! 

“Ho intenzione di farlo”, annuncio, piano.

Il suo sguardo si solleva e incrocia il mio. “Di fare che?”

“Di baciarti”.

Le si mozza il respiro, l’aria tra di noi si assottiglia, come quando sei in alto, tra le nuvole, e solo un paio di centimetri di metallo ti separano dall’immenso cielo blu.

La storia di un amore non ancora sbocciato, che in mezzo alla falsità, alla corruzione e alla frivolezza di persone che danno importanza soltanto ai contanti, riesce comunque a mettere radici e ad andare al di là del materialismo che regna all’Astor Park.

E voi, siete curiose di scoprire il lato dolce di Easton?

Se vi siete perse le altre nostre recensioni della serie: cliccate qui per “Paper Princess”qui per “Paper Prince”.

Un bacio,

Marta

Compra il libro QUI

Easton Royal è un ragazzo affascinante, sicuro di sè e virile. Può avere qualsiasi ragazza lui desideri: diciamocelo è difficile resistere al fascino di un Royal, ma quando si imbatte in Hartley, forse capisce di aver trovato l'unica donna immune al suo charm e subito per lui questa ragazza diventa un enigma.

Potrebbe interessarti anche:

1 comment

  1. Ciao, mi pare di capire che del capitolo Easton ci siano due romanzi, il secondo sapete come si chiama e quando uscirà? Grazie!! Luisa

Rispondi