Tutte in palestra… con stile!

Ciao ragazze!

Eccomi ritornata con un nuovo articolo! Oggi tenterò di convincervi ad iscrivervi in palestra grazie al lato fashion, spalleggiando la nostra amica Ingrid che ha preparato per voi un ottimo post a riguardo.

Siete già impallidite?

Continuate a leggere! 😉

Chi ama prendersi cura di sé stesso e del proprio corpo sa che lo sport è alla base non solo del benessere fisico ma anche mentale: un buon allenamento, magari mattutino, consente di affrontare con estrema positività la giornata. Provare per credere!

Per iniziare con stile gli allenamenti (anche in vista della temutissima prova costume) vi voglio proporre alcuni capi sportivi ai quali non potrete rinunciare e che vi faranno sentire sicuramente più confident e sicure durante il work out, esaltando i risultati sul vostro fisico, frutto dei sacrifici che avete duramente affrontato!

Cominciamo subito!

Oysho

Vi consiglio di dare un’occhiata alla collezione sportiva di Oysho: la collezione è molto varia, comprende anche una linea di abbigliamento per sport acquatici fino alla linea Yoga e fitness.

Questi i miei pezzi preferiti:

Photo credits: oysho.it

H&M

Tutte conosciamo questo brand low cost che offre spesso ottime offerte ad un piccolo prezzo. Rispetto alla linea di abbigliamento permanente che, a dir la verità, da un po’ di tempo non sempre soddisfa le mie aspettative, devo, di contro, recensire al meglio quella sportiva.

La qualità dei capi è notevole per il prezzo, io ho sempre avuto grandi soddisfazioni dal mio shopping con H&M!

Photo credits: hm.it

Nike

Nike mon amour!

Ragazze questo brand non ha bisogno di presentazioni! Io acquisterei tutto! I capi sono leggeri e resistenti e le collezioni (alle scarpe all’abbigliamento) sono sempre quelle di maggior tendenza e di migliore vestibilità. Sbizzarritevi!

Photo credits: nike.it

Coraggio ragazze, ora non vi resta che indossare scarpe e tuta e correre verso la palestra! Vedrete che i risultati che otterrete ripagheranno senza dubbio di ogni fatica 🙂

Un abbraccio,

Silvia

Potrebbe interessarti anche:

Rispondi