Come fare il porridge d’avena alla banana!

Buongiorno ragazze!

Dato che nel primo What I eat in a day vi avevo parlato del porridge d’avena, ho pensato di mostrarvi la ricetta che utilizzo io per questa gustosissima colazione!

Da qualche tempo a questa parte per colazione amo il porridge d’avena alla banana con la frutta fresca. Questo pasto, molto saziante e gustoso, è tipico della tradizione anglosassone; porridge in Gran Bretagna, oatmeal in Usa, tutti lo amano per la colazione! Ovviamente, curiosa come sono verso questo tipo di cose ed essendo sempre alla ricerca di nuove ricette per il mio appetito insaziabile, ho deciso di fare qualche ricerca ed adattare la ricetta ai miei gusti ed esigenze.  Su internet ci sono migliaia di ricette per cucinare un ottimo porridge per la colazione. Come ormai saprete benissimo, la sottoscritta è perennemente a dieta, quindi ho cercato di mettere in piedi una ricetta che non fosse ipermega calorica.

Porridge d’avena alla banana

Ingredienti (1 porzione):

  • 50 g di fiocchi d’avena
  • 100 ml di acqua
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 banana
  • cannella q.b.
  • frutta fresca per guarnire

Tempo di preparazione 20 minuti

Ragazze, non fatevi scoraggiare dal tempo di preparazione, ora vi spiego subito perché servono 20 minuti e come mi organizzo io ogni mattina.

Per prima cosa bisogna mettere in ammollo i fiocchi d’avena nell’acqua calda; come avrete capito dalla lista degli ingredienti, in proporzione 1:2. Metto a scaldare l’acqua nel bollitore e nel frattempo peso i fiocchi, di solito scelgo quelli biologici di Vivibio. Una volta pronta l’acqua la verso nella tazza con i fiocchi e lascio che questi ultimi si reidratino per una decina di minuti o un quarto d’ora. A questo punto, per ottimizzare i tempi, mi preparo per andare al lavoro.

Passati 10/15 minuti i fiocchi avranno assorbito quasi tutta l’acqua e sono pronti per essere cucinati (a volte elimino l’acqua in eccesso rimasta). Poi li metto in una padellina ed aggiungo circa mezzo bicchiere o un bicchiere di latte e lascio cuocere a fiamma alta. Come latte scelgo sempre quello di mandorla gusto tostato di Alpro. Non ho ancora provato a farlo con il latte vaccino, ma penso che sia buonissimo comunque!  Una volta che il composto inizia a bollire, lo lascio cuocere per due e tre minuti in modo che si rapprenda. Diciamo che la fase di cottura in totale richiede circa 7 minuti. Alla fine, prima di spegnere il fuoco, aggiungo la cannella e mezza banana precedentemente schiacciata.

Infine, metto il tutto nella tazza e farcisco con l’altra metà della banana, tagliata a soldini, e con la frutta fresca che ho in casa. Oggi, per esempio, avevo delle fragole.

Come avrete visto io non ho aggiunto zucchero né dolcificanti vari perchè lo trovo buonissimo così, ovviamente sta a voi la scelta.

Cosa ne dite ragazze? Pensate di provare questa ricetta di porridge alla banana? Questo tipo di colazione, accompagnata da tè, caffè o succhi di frutta sazia molto e dà una carica di energia perfetta per iniziare al meglio la giornata.

Buon appetito!

Vi abbraccio <3

Babi

 

Continue Reading

PRÊT-À-PORTEA FASHION BAKERY!

Buongiorno ragazze, sono Aurora e oggi vi voglio portare assieme a me a Londra per una merenda davvero speciale. Siete amanti della monda e non potete resistere ai dolci? Allora non potrete trattenervi dall’amare le tentazioni dell’Hotel The Berkely a Knightsbridge, Londra. Venite a scoprirle con me!

Continue Reading

Cosa cucinare per il picnic di Pasquetta!

Buongiorno fanciulle!

Le festività pasquali sono ormai alle porte, quindi è tempo di pensare e preparare tutto per il picnic di Pasquetta, sperando come al solito nella clemenza del meteo. Avete bisogno di qualche idea per quanto riguarda il cibo? Continuate a leggere!

Continue Reading

Come fare il pollo al miele e sesamo con riso basmati

Buongiorno ragazze! 🙂

Questa settimana ho pensato di condividere con voi una ricetta che ho avuto modo di cucinare parecchio nell’ultimo anno. Si tratta di un piatto dal sapore orientale, ma molto semplice da fare: il pollo al miele e sesamo con riso basmati. Preparate i vostri utensili e cominciamo!

Continue Reading